Sanatoria 2020

Emersione dei rapporti di lavoro – Proroga dei termini

  • Decreto emersione 2020

  • Termini delle domande prorogati al 15 Agosto

  • Regolarizzazione con contratti di lavoro subordinato

Il D.L. 52/2020 del 16 giugno 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale e in vigore dal 17 giugno, ha prorogato i termini di presentazione delle domande di emersione di rapporti di lavoro irregolare e rilascio di permesso di soggiorno temporaneo al 15 agosto 2020 (il precedente termine era il 15 luglio).

Si ricorda che l’Art. 103, co. 1, del D.L. n. 34/2020, ha previsto la possibilità, per i datori di lavoro italiani o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea, ovvero i datori di lavoro stranieri in possesso del titolo di soggiorno (permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, carta di soggiorno per familiare di cittadino comunitario, carta permanente di soggiorno per familiare di cittadino comunitario), di presentare istanza per concludere un contratto di lavoro subordinato con i cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale prima dell’8 marzo 2020 ovvero per dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro irregolare, tuttora in corso, con cittadini italiani o cittadini stranieri.

Il successivo comma 2 prevede invece la possibilità, per i cittadini stranieri con permesso di soggiorno scaduto dal 31 ottobre 2019, non rinnovato o convertito in altro titolo di soggiorno, di richiedere un permesso di soggiorno temporaneo, valido solo nel territorio nazionale e della durata di sei mesi dalla presentazione dell’istanza.

Cerchiamo di darvi il nostro meglio.

CONTATTATECI